Martedì, 15 Luglio 2014 23:23

Andare in barca a vela sul lago di garda

Scritto da 

Il Lago di Garda, è una delle zone turistiche più frequentate d'Italia, situata tra Lombardia, Veneto e Trentino, nelle le province di Brescia, Verona e Trento. Le acque calme e un costante venticello, ne fanno un luogo ideale in cui svolgere attività sportive come vela, windsurf e kitesurf, oltre a meravigliose escursioni in baca a vela

Un'indimenticabile gita senza bisogno di patente nautica

Tra le escursioni più emozionanti e suggestive da praticare, vi è senza dubbio la gita in barca a vela tra le acque del lago, teatro di importanti competizioni veliche mondiali, grazie al costante clima ventilato presente sul posto. Se si ha l'esperienza necessaria, è consigliato noleggiare una barca a vela e comandarla personalmente, godendo così del magnifico scenario che riesce a regalare il Lago di Garda. Per noleggiare una barca a vela non occorre essere in possesso della patente nautica, obbligatoria per comandare mezzi a motore dotati di una potenza superiore ai 40 cavalli, per comandare unità da diporto con una lunghezza minima di 24 metri o per navigare a oltre 6 miglia dalla costa, non consentito all'interno del lago, poiché vige il divieto di navigare a oltre trecento metri dalla costa, indipendentemente dal possesso della patente nautica sul lago di Garda.

Un itinerario da sogno

Attraverso il giro in barca a vela, sarà agevole visitare i caratteristici borghi che si affacciano sul lago. Le località più gettonate sono: Sirmione, situata sul versante lombardo e conosciuta come "la perla del Garda", grazie allo straordinario paesaggio e alla bellezza del suo borgo; Desenzano, con il suo porticciolo e un lungolago da brividi; l'Isola del Garda, raggiungibile esclusivamente dal lago e abitata dagli storici proprietari, i quali organizzano visite guidate all'interno di questa magnifica location, caratterizzata da un verde incontaminato e dalla presenza di numerose specie protette.

Letto 792 volte